Paesi che iniziano con d

No products found.

Se eravate come me crescere, cercando di imparare la geografia era un po ‘difficile. Specialmente quando si tratta di nominare molti dei paesi del mondo. Per rendere questo più facile, molti di noi hanno usato per giocare un gioco in cui ci sarebbe stato detto una lettera, e poi cercare di ricordare come molti paesi con quella lettera iniziale come era possibile. Qui, stiamo andando a dare un’occhiata a una delle lettere più difficili da tenere in considerazione in quel gioco, D. Per il bene del gioco, includeremo coloro i cui nomi inglesi comuni iniziano con D, così come alcuni i cui nomi nativi hanno D all’interno di loro. Per motivi di brevità, questa lista non includerà descrizioni per i paesi che includono il titolo Repubblica Democratica, in quanto questo è un titolo di paese comune in tutto il mondo. Quelli contrassegnati con un asterisco sono eccezioni alle decisioni standard in ciò che può definire il paese o il titolo dei paesi.

Danimarca

La Danimarca, confinata dalla Germania al Sud e dai paesi nordici a nord e ad est, ha circa 16 miglia quadrate e una popolazione di circa 6 milioni di abitanti. E’ interessante notare che la Danimarca, sebbene spesso considerata indipendente, ha anche una certa misura di potere sia sulla Groenlandia che sulle Isole Faroe, soprattutto negli affari internazionali. Ciò significa che, ad esempio, mentre la Groenlandia è molto autogovernante, il consiglio del governo danese è formalmente fondato e nominato membri danesi possono sedere sul parlamento groenlandese, ma non sono autorizzati a votare al momento della scrittura. Più affascinante per i lettori con i giovani, la Danimarca è anche la sede del gruppo Lego, che rende i mattoni giocattolo che sono divertenti da giocare, ma l’agonia su cui intervenire.

DominicaCity name (optional, probably does not need a translation)

Prossimo è il gioiello poco conosciuto dei Caraibi che è Dominica. Uno dei paesi più verdi intorno, Dominica si basa quasi interamente sulla geotermia e l’energia idroelettrica, con nuovi investimenti in energia solare (una risorsa facile da acquisire data la geografia). Set tra le isole della Guadalupa e della Martinica, entrambi i territori francesi, Dominica è un paese che è a poco più di 270 miglia quadrate in zona, con circa 72.000 persone. Questo paese è interessante, in quanto contiene una pletora di lingue, con l’inglese che è lo standard ma un sacco di lingue creole con base francese che sono rimasti come risultato della sua storia e quella dei suoi vicini, e una popolazione pressoché costante di studenti di scuola medica americana e canadese, grazie al ramo locale dell’Università di Ross. Fuori del centro urbano della contea, Roseau, i viaggiatori possono trovare foreste pluviali protette, barriere coralline, e abbondanza di meraviglie naturali indisturbate, come anche l’economia del paese (realmente e l’esportazione di banane e sapone) è basso impatto.

Repubblica dominicana

Una delle nazioni più visitate nei Caraibi, la Repubblica Dominicana costituisce due terzi dell’isola chiamata Hispaniola. Conosciuta per le sue grandi località, così come per una storia di lotta per l’indipendenza, dalla Spagna, poi da Haiti, poi ancora dalla Spagna, così come per un tumultuoso (anche se in ultima analisi un rapporto amichevole) con gli Stati Uniti. Un paese popoloso, la Repubblica Dominicana ha solo circa 20.000 miglia quadrate, ma ben oltre 10 milioni di abitanti, di cui la maggior parte sono di origini miste, rendendo questo un melting pot molto diversificato di culture e credenze con una torsione tropicale.

Gibuti

Di tutti i paesi qui elencati, Gibuti ha forse una delle storie più interessanti. Questo piccolo paese di circa 9.000 miglia quadrate e poco timido di 900.000 persone è stato legato a paesi vicini, soprattutto Somalia apparentemente dalla preistoria. Originariamente parte della Terra di Punt, Gibuti aveva una lunga storia con gli Antichi Egizi, così come gli abitanti della penisola arabica per millenni. Nel 1894, il paese è stato ribattezzato Somaliland francese, accanto alle sue controparti del sud italiano e inglese che sarebbero poi inventate Somalia. Gibuti come sappiamo oggi è venuto per essere nel 1977 con un referendum pacifico per togliersi dal controllo dei francesi, e ha iniziato a lavorare insieme agli stati vicini per migliorare la sua regione.

Deutschland* (Germania)

Se il vostro nome di paesi permette un po ‘di spazio per le traduzioni, Deutschland, o meglio noto a noi in inglese come Germania, può essere una scelta facile. Con una delle storie più note in Europa, così come attualmente uno dei motori economici più forti dell’Unione europea, la Germania è difficile da perdere non importa come si guarda. In termini di dimensioni, la Germania è quasi 140.000 miglia quadrate in zona, con una popolazione di poco più di 82 milioni di abitanti. In termini di geografia politica, la Germania è abbastanza interessante in quanto per ciascuno dei 16 stati federali in Germania, il trucco di governo locale e la costituzione sono unici, consentendo una grande indipendenza dal governo centralizzato a Berlino.

Dhekelia Cantonment

Sebbene non sia un paese nel senso più stretto della parola, questa Sovrana Base Britannica ha molte caratteristiche che non renderebbero opportuno chiamare solo una Base Aerea o una parte del più grande paese esterno di Cipro. Dhekelia, mentre principalmente sotto la giurisdizione del leader della divisione delle Forze Britanniche di Cipro, le leggi ivi la regione, così come il suo territorio gemello, Akrotiri una regione molto unica. Con una superficie di meno di 100 miglia quadrate, e meno di 25.000 residenti in un dato momento, può facilmente perdere Dhekelia sulle carte, ma può fare per un po ‘di divertimento di conoscenza geografia e dibattito su se questo potrebbe contare come un paese a nome.

Video: paesi che iniziano con d

Ir arriba